Navigazione

Lumino di ghiaccio

Una bellissima composizione molto suggestiva

bl-bastelvorlage-detail-Eislichter-1.jpg

Con l’arrivo dell’inverno non c’è nulla di più bello di un lumino di ghiaccio! Puoi appoggiarlo all’aperto sulla terrazza o sul davanzale, infilarci dentro una candela, accenderla e ammirare i giochi di luce!

Ecco cosa ti serve:

  • due contenitori (bicchieri, vasetti, bottiglie di PET) di diversa grandezza
  • rametti di abete o di un altro sempreverde, foglie di una stella di Natale o vischio
  • sassolini per appesantire il tutto

1° Passo 1:

Riempi una metà del contenitore di maggiori dimensioni con acqua. Infilaci dentro i rametti e/o le foglie e distribuiscili lungo i bordi.

1° Passo 2:

Infila il recipiente piccolo in quello grande appesantendolo con dei sassolini (in questo modo eviti che galleggi). Aggiungi dell’acqua nello spazio tra un recipiente e l’altro.

1° Passo 3:

A questo punto togli alcuni sassolini per permettere all’acqua di scorrere sotto il recipiente piccolo. Fissa poi con del nastro adesivo i due recipienti facendo in modo che risultino ben paralleli. Lascia congelare.

1° Passo 4:

Di mattina, quando l’acqua si è gelata, elimina prima il recipiente piccolo e poi il grande. Colloca il lumino all’esterno, infilaci una candela e accendila.

Istruzioni di bricolage da stampare!

Altre idee bricolage