Pasta arcobaleno

Piatto principale per 4 persone

La salsa di soia: La salsa di soia è un prodotto a base di acqua, fagioli di soia, grano e sale. 300 anni fa i navigator i olandesi portarono in Europa questo condimento marrone dai loro viaggi alla scoperta di Cina e Giappone.

 

Ingredienti:

  • 3 l d'aqua
  • 1 cucchiaio di sale
  • 400 g di pasta ad es. conchiglie, fusilli o penne
  • 250 g di pomodorini cherry
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 1/2 mazzetto di prezzemolo
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • pepe
  • 50 g di parmigiano grattugiato

 

Portate l’acqua a bollore in una pentola grande. Salate. Buttate la pasta e cuocetela 8-10 minuti «al dente»: deve essere tenera ma avere ancora una buona consistenza quando la si morde. Scolate la pasta in uno scolapasta e fate sgocciolare.

Lavate e dimezzate i pomodorini. Spezzettate il prosciutto a pezzettoni con le mani. Tritate il prezzemolo.

Versate l’olio in una padella con i bordi alti. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo nell’olio. Scaldate e fate soffriggere per 2 minuti. Aggiungete la pasta e i pomodorini e soffriggete per altri 2 minuti. Unite il prezzemolo e il prosciutto. Condite con la salsa di soia e pepe e servite con il parmigiano.

 

Preparazione:

ca. 30 minuti

Consiglio:

Il tempo di cottura relativo ai diversi tipi di pasta si trova sulle confezioni.
Per i grandi: I bambini sono maestri nelle decorazioni. I piatti diventano più belli se adornati con erbe o fiori. Bisogna però fare attenzione a portare in tavola solo piante commestibili: margheritine, borragine, violette, calendule, fiori d’erba cipollina e d’aneto, lavanda e nasturzio.

Download:

Ricetta
scarica

Anche altri bambini lo hanno trovato interessante

Clicca sulla galleria

Giochi al contrario: quale suona più divertente?