Giocare a palla prigioniera bagnata

Che ne dici di questa variante rinfrescante di palla prigioniera?

Il gioco non dura a lungo... solo finché scoppia il palloncino! (Ricorda di non lasciare mai in giro palloncini rotti, ma raccoglili e buttali nei rifiuti. Questione d'onore!).

Regole del gioco –

  • Il campo da gioco si compone di due aree della medesima grandezza dietro ciascuna delle quali si trova una prigione. 
  • Ogni squadra ha davanti a sé il campo da gioco della squadra avversaria e dietro la prigione, sempre degli avversari. 
  • Un giocatore per squadra si reca nell'area dei prigionieri della squadra avversaria, ovvero dietro la linea tracciata in fondo a ciascuna metà del campo.
  • I giocatori di ogni squadra devono cercare di colpire gli avversari con i palloncini senza oltrepassare il rispettivo campo da gioco. – 


Chi viene colpito finisce in prigione nella zona retrostante il campo da gioco della squadra avversaria. Da lì può continuare a lanciare i palloncini per colpire gli avversari. – Il giocatore che riesce a colpire un avversario dalla prigione può tornare in campo. – Se il giocatore riesce a prendere il palloncino, si salva dalla prigione.– Perde la squadra che per prima non ha più giocatori in campo.

 

Anche altri bambini lo hanno trovato interessante

Clicca sulla galleria

Com'è il tragitto tra casa tua e scuola?